Avete rotto i coglioni. 2


Avete rotto i coglioni.
Renzi continua a ripetere che gli elettori hanno scelto di mandarlo all’opposizione, il che è curioso perché se è corretto il suo ragionamento, gli elettori avevano deciso anche di mandare all’opposizione Alfano, Verdini, Lupi e la Lorenzin, però con quelli il PD ci ha costruito tre (3) governi: quello di Letta, quello di Renzi e infine Gentiloni.
Di Maio invece chiede le elezioni a giugno, dimostrando se mai ce ne fosse ancora bisogno, l’analfabetismo istituzionale dei 5 stelle, dato che non esistono proprio i tempi tecnici per fare una cosa del genere e comunque non si capisce cosa dovrebbe essere cambiato in due mesi per avere risultati differenti da quelli del 4 marzo.
Salvini, dal canto suo, ci tiene moltissimo a non staccarsi dal pluripregiudicato di Arcore, perché con chi la vuoi abolire la legge Fornero se non con chi quella legge l’ha votata? E mentre il Paese va a puttane, svenduto agli USA e alla Cina, con i tedeschi che ci contano anche i peli del culo, lui giustamente se la piglia con gli africani.




Sapete cosa? Avete rotto i coglioni. Con i vostri giochini, con i vostri personalismi. Ci sono 60 milioni di italiani che aspettano un governo, e non serve cambiare la legge elettorale, nella situazione attuale nessuna legge costituzionale potrebbe garantire una maggioranza monocolore, siete voi e soltanto voi a dover trovare un accordo. Se il vostro concetto di democrazia invece è che si debba dare il Paese in mano a chi ha due terzi dell’elettorato contro, allora avete sbagliato repubblica perché la nostra è di tipo parlamentare, se ne volete una presidenziale dovreste farvi eleggere in Francia.
Purtroppo per noi, invece, vi hanno eletto qui; nel Paese di De Gasperi, Calamandrei, Matteotti.
Lo so, non ci si crede, eppure è così, quindi vedete di darvi una mossa perché, non so se è chiaro, ma avete rotto i coglioni.

© Ettore Ferrini

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 commenti su “Avete rotto i coglioni.

  • Mauro Levrini

    Che abbiano rotto i coglioni è assodato da tempo, ma è un fatto che con l’attuale legge elettorale non cambierebbe assolutamente nulla e che ovviamente i tentativi di alleanze sarebbero sempre fra tre forze incompatibili e in violento contrasto. Se vogliamo un governo, servirebbe una legge elettorale con ballottaggio, che taglierebbe la testa al toro riguardo ai numeri (in parlamento) per governare… anche se non sopirebbe (anzi aumenterebbe) il contrasto sociale e una campagna elettorale perpetua, costellata di insulti e manifestazioni per far cadere il governo (qualunque sia) appena eletto, perché il Governo rappresenterebbe comunque a malapena 1/3 degli italiani. Comunque a votare sono sempre gli italiani… e forse è quello il problema! :-/

  • irbi

    Veramente io non ho così fretta di vedere un governo nuovo, anche perchè temo un governo Draghi, o simili. Sempre per colpa dei suddetti, obv