Agosto 2037


di Ettore Ferrini

Ben sintonizzati su Radio Ferrini, oggi è 24 agosto 2037, piena estate nucleare e il sole splende un po’ ovunque. Purtroppo nonostante i 34 gradi all’ombra non tutti potranno fare il bagno perché nel meraviglioso catrame del Meditarreneo ieri sono apparse alcune chiazze d’acqua trasparente che hanno subito allarmato il Ministro dell’ambiente Saverio Tommasi che ha proclamato la calamità naturale su Facebook. Contrario agli allarmismi invece è il Presidente del Consiglio PierMatteo Salvini che ha dichiarato alla stampa di non preoccuparsi e ha mandato il servizio d’ordine padano in ricognizione per assicurarsi che non si tratti d’un attacco dei negri. Ricordiamo che i negri, dopo l’esilio su Giove, hanno più volte tentato di reimpadronirsi almeno del sud del paese, in particolare dell’Emilia Romagna. Per quel che riguarda invece la Capitale del Nord Africa, Roma, il presidente Al-Sa’adi Gheddafi ha imprudentemente gridato al miracolo, organizzando per l’occasione un incontro di calcio amichevole (senza Kalašnikov) con la Dinamo Circoncisi. Appare dunque sempre più lontana la possibilità di una larga intesa sul Protocollo di Piombino in cui l’ItalSider chiedeva di asfaltare il canale fino a Portoferraio. Peccato perché invece l’idea era bella. Comunque. oltre all’immigrazione, il nostro Presidente del consiglio ieri ha dichiarato che entro la fine dell’anno debellerà anche la cattiveria e gli sguardi torvi. Grazie Capitano!




Passiamo ora agli Esteri: Gigi d’Alessio, che come ricorderete per lasciare l’Italia ha preteso la Libia, l’Egitto e il Kamchatka ha mollato ufficialmente la Tatangelo con un post su Instagram che lo ritrae assieme alla sua nuova fiamma: l’ottantacinquenne Romina Power, con la quale intende partire in tour. Contraria all’operazione è la direttrice del Fatto Quotidiano Selvaggia Lucarelli, che sta raccogliendo le firme per un evento alternativo con Albano e Arisa gnudi, spettacolo di tutt’altro spessore. Occupiamoci adesso di Zoologia. Permangono estremamente critiche le condizioni di salute di Barbara D’Urso, i suoi fans ormai rassegnati al peggio, hanno dichiarato che semmai la situazione dovesse evolversi negativamente non ci saranno funerali, infatti la beata Barbara ha manifestato più volte la volontà di essere liofilizzata e posta al centro dello studio 5. Chiudiamo questa edizione del radiogiornale ricordandovi di non bere o mangiare assolutamente nulla che provenga dall’estero (specie Napoli), ma di affidarvi altresì ai prodotti nostrani di cui troverete una lista sul sito del Ministero della Salute, presieduto da Gordon Ramsey.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *